mercoledì 31 luglio 2013

Tagliabiscotti fai da te (Tutorial)

Quante volte capita di non trovare i tagliabiscotti della forma voluta? A noi è successo la prima volta con i Biscotti Nascita, per i quali ci siamo arrangiate creando le sagome in carta forno che abbiamo utilizzato come guide per intagliare i biscotti uno ad uno... ma così ci si mette una vita!!!
E un giorno ci è capitato di vedere un video su YouTube: lo spunto ci è parso interessante, quindi abbiamo deciso di provarci.

Ci sono voluti un paio di tentativi e diversi aggiustamenti per ottenere dei tagliabiscotti che fossero abbastanza rigidi da non accartocciarsi quando venivano impressi sulla pasta, e abbastanza precisi da tagliare bene la sagoma del biscotto, ma alla fine ce l'abbiamo fatta ed i biscotti si fanno in un attimo!



Materiali occorrenti:

  • una vaschetta di alluminio
  • forbici
  • nastro adesivo
  • stuzzicadenti da spiedini
  • disegno di riferimento





    Procedimento:

    Come prima cosa si prende la vaschetta di alluminio e si tagliano i bordi in modo da "aprirla", eliminando le parti più dure come il bordo più esterno.

    Con un matterello si schiacciano bene tutte le parti per ottenere un foglio di alluminio che sia il più liscio ed uniforme possibile.

    A questo punto dal foglio di alluminio ricaviamo  delle strisce alte circa 3 cm.
    Se le strisce non sono abbastanza lunghe per la sagoma che dobbiamo creare, è possibile unire più strisce con il nastro adesivo fino a raggiungere la lunghezza desiderata.

    Per dare maggiore resistenza al tagliabiscotti, occorre piegare la striscia su se stessa un paio di volte: la prima piega si effettua circa a metà dell'altezza della striscia (fig. A), mentre la seconda a circa 3-4 mm dal bordo ripiegandolo verso l'interno in modo che si sovrapponga alla parte appena piegata (fig. B).
    Più piccola sarà questa piega e maggiore sarà la tenuta dello stampo.

    Si otterrà una striscia di circa 1,5 cm (fig. C) abbastanza resistente e con i lati superiore ed inferiore perfettamente chiusi: il lato inferiore sarà quello che taglierà la pasta, mentre quello superiore con la piega più piccola offrirà maggiore robustezza al tagliabiscotti e protezione per le mani quando lo presseremo sulla pasta, evitandoci spiacevoli taglietti.

    A questo punto arriva la parte più difficile, che è modellare lo stampo!

    Si prende una figura di riferimento della dimensione esatta di cui si desidera il biscotto, ci si arma di tantissima pazienza e si comincia a modellare la striscia di alluminio aiutandosi con uno stuzzicadenti da spiedino per imprimere le pieghe.


    Terminata la sagoma, si chiude bene con il nastro adesivo ed il nostro tagliabiscotti casalingo è pronto!
    Per utilizzarlo basta appoggiarlo delicatamente sulla pasta ed esercitare una lieve pressione in modo uniforme ed il gioco è fatto.












    Ci vuole un po' di tempo e pratica per ottenere un buon risultato, ma in alcuni casi ne vale davvero la pena...

    Come forse è possibile immaginare, abbiamo utilizzato per la prima volta questa tecnica per realizzare i Biscotti Peppa Pig !



    Subito dopo ci siamo fatte un set completo di tagliabiscotti a tema nascita.










    Ti potrebbero interessare anche:
               

    30 commenti:

    1. C'è sempre da imparare l'una dall'altra! Questa tecnica non la conoscevo... i blog servono a questo no?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Liete di esserti state utili!
        In effetti è bello scoprire cose nuove e scambiare idee ed esperienze con altri appassionati.
        Ciao!!!

        Elimina
    2. bravissima stasera proverò pure io! ma quanto è alta la formina?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Erika!
        Per i biscotti Peppa Pig abbiamo fatto una formina alta 10 cm per ottenere dei bei biscottoni, mentre per i Biscotti Nascita le misure variano.
        Comunque le dimensioni puoi deciderle tranquillamente tu secondo i biscotti che vuoi fare.
        Spero di esserti stata d'aiuto. Ciao!

        Elimina
    3. Grazie mille!!! L'ho fatta proprio stasera! Speriamo regga, ora vado di pastafrolla e vediamo se funziona ;)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. A noi ha retto bene! Certo, andandoci con un po' di delicatezza perché non ha la resistenza di quelle "vere"... Ad esempio le primissime formine che abbiamo fatto (ancora non perfezionate) ci si sono spappolate!
        Allora buon lavoro, e facci sapere come è andata!

        Elimina
    4. Posso dire che sei geniale!!! Sono fantastici !!!!
      Complimenti !!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie!!!
        L'idea ci è venuta da un video su YouTube, e noi l'abbiamo sperimentata e perfezionata. Adesso abbiamo una scatola piena di tagliabiscotti personalizzati nuovi di zecca!

        Elimina
    5. Proprio non lo sapevo! Ma quante cose si imparano! Grazie per il tutorial.
      Ps. ho notate che avete la parola di sicurezza per i commenti...se è una vostra scelta ok..ma se invece non ci avete mai pensato dalle ricerche su web so che tante persone non lo apprezzano e desistono nel lasciare messaggi. Ciao!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Davvero?!? Ero convinta di averli tolti i controlli, ho messo addirittura che si possono lasciare commenti anonimi... Anche a me i captcha danno sui nervi!!!
        Adesso ricontrollo le impostazioni, e risolvo.
        Grazie per la segnalazione!!! ^_^

        Elimina
    6. é bellissimo, grazie ragazze non avevo idea che si potesse fare una cosa simile, ero in crisi perche dovevo fare i biscotti per i miei figli gemelli che festeggiano il compleanno e sono pazzi di peppa non sapevo proprio come fare e voi mi avete risolto il problema grazie
      Giorgia

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Giorgia! Siamo contente che il nostro post ti sia stato utile, e grazie a te per aver fatto visita al nostro blog! ^_^

        Elimina
    7. Tamara Busti :)21 novembre 2013 10:42

      Credo che proverò a creare il mio primo tagliabiscotti proprio seguendo le vostre spiegazioni!!! GRAZIE infinite!!!!! Tamara

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Tamara! Grazie a te per essere passata a trovarci ^_^

        Elimina
    8. che idea fantastica! Grazie ^^ Vi ho scoperte grazie a Bettascrap.
      Proverò a fare George e il suo dinosauro (argggh!)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie a te per essere passata a trovarci!!! Quando farai George, facci sapere come è andata! ^-^
        P.S.: Bello il tuo blog "Carta e Cuci": sono diventata tua follower!

        Elimina
    9. questo vale per tutti i tipi di di forme? Ma cmq come si chiudono non è che si vedono tutti i passaggi. Grazie sei bravissima puoi far veder meglio o indirizzarmi dove avete imparato?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Rita!
        Sì, vale per tutti i tipi di forme, come per i Biscotti Nascita e di Halloween, e si chiudono con un semplice pezzetto di nastro adesivo.
        Non possiamo indicarti dove abbiamo imparato perché lo abbiamo fatto da sole a forza di esperimenti!
        Comunque la prossima volta che ne realizziamo una magari facciamo più foto durante la modellazione della forma.
        Ciao!

        Elimina
    10. ho provato stasera con una teglia piccola ma ci ho momentaneamente rinunciato.... ho buttato il tutto prima di ritrovare sto post :-) mi consigli magari una teglia più grossa?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. La dimensione della teglia dipende dalla dimensione del tagliabiscotto che vuoi realizzare. Diciamo che con una teglia più grande è più semplice perché puoi riuscire a creare il tagliabiscotto con una sola striscia, altrimenti devi attaccare insieme con il nastro adesivo più strisce piccole per ottenerne una abbastanza lunga.
        Quale è stato di preciso il problema? Se me lo spieghi magari posso consigliarti meglio!

        Elimina
    11. riprovo con una teglia più grande e poi ti dico
      Grazie, Marcella

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Quando vuoi, chiedi pure! ;)
        Ciao!!!

        Elimina
      2. ci sono riuscita!!!! Grazie

        Elimina
      3. Grande!!! ^_^
        Se ti va di farceli vedere, puoi postare la foto dei tuoi fantastici biscotti sulla nostra pagina FB: https://www.facebook.com/OttoMiky

        Elimina
    12. Cercavo disperatamente un taglia-biscotti a quadrifoglio, e stasera me lo sono costruito!!! Grazie mille. Ti farò sapere come funziona :) Simona

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ci fa un enorme piacere esserti stata utile! Facci sapere come va. ^_^

        Elimina
    13. Oh ma che bella idea! In effetti trasformare l'alluminio in un taglia-biscotti non è semplice, per fortuna avete fatto le prove per noi ;)
      Grazie!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Eh sì, un po' di prove le abbiamo fatte ma alla fine il risultato è arrivato! ^_^

        Elimina
    14. è un'idea strepitosa! Sai quante volte ho cercato forme strane per i biscotti senza trovarle!
      Bravissima.
      Ketty

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Ketty!!! ❤❤❤
        In effetti ci siamo ingegnate in questo modo proprio perché spesso non si trovano le forme o le dimensioni di cui si ha bisogno! ^_^

        Elimina