giovedì 25 settembre 2014

Torta della Nonna

Questo dolce è stato uno dei nostri primissimi esperimenti con la pasta frolla, un goloso e croccante scrigno che racchiude un cuore di soffice e deliziosa crema pasticcera... che si può volere di più dalla vita?  
Ingredienti:

- Per la Crema Pasticcera:
  • 500 ml di latte
  • 6 tuorli d'uovo
  • 150 g di zucchero
  • 40 g di maizena
  • 1 bustina di vanillina

- Per la Pasta Frolla:
  • 250 g di burro
  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 4 tuorli d'uovo

Preparazione:

Per prima cosa, preparare la pasta frolla (maggiori dettagli li troverete qui).

Lavorare insieme la farina, il burro a pezzetti ed il sale fino ad ottenere un composto granuloso e sabbioso (se utilizzate la planetaria, usare il gancio a foglia).
Unire quindi lo zucchero e i tuorli poco alla volta, facendoli incorporare bene.
A questo punto l'impasto sarà ben amalgamato ma diviso in grosse briciole e pezzettoni: versarlo su un piano leggermente infarinato e lavorarlo pochissimo con le mani per ottenere una consistenza omogenea, elastica e compatta.

Schiacciare l'impasto ottenuto in uno spessore di circa 3-4 cm, chiuderlo nella pellicola trasparente e metterlo in frigorifero a riposare per almeno mezz'ora.
Se si ha fretta, la pasta può essere messa a riposare anche in surgelatore non più di mezz'ora.

Mentre la frolla riposa, procedere con la preparazione della crema pasticcera secondo la ricetta che trovate qui.
Lasciare raffreddare.

Una volta che la frolla ha riposato, maneggiarla velocemente su un piano di lavoro infarinato per ridarle elasticità.

Quindi stenderne circa i ⅔ formando un disco di 5-6 mm di spessore.

Rivestire quindi uno stampo per crostate ben imburrato, compresi i bordi.
Se questa operazione dovesse risultare complicata a causa di una frolla troppo morbida, possiamo aiutarci con della carta forno.

Se la pasta dovesse rompersi è sufficiente "rattoppare" con altra pasta frolla: in cottura si salderà tutto perfettamente.

Versare all'interno dello stampo la crema pasticcera ormai stiepidita e chiudere con un secondo disco di pasta frolla.

Rifilare e sigillare bene i bordi della crostata con i rebbi di una forchetta, e terminare cospargendo la superficie di pinoli.

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa mezz'ora.




Ecco la nostra tortina appena sfornata!!! E vi lascio immaginare che profumino...  




Prima di servire, cospargere a piacere di zucchero a velo.



Ti potrebbero interessare anche:
               

6 commenti:

  1. Semplicemente deliziosa ! Buon weekend !

    RispondiElimina
  2. Sempre molto invitanti le tue torte ...
    Se passi nel mio blog http://acasaconmanu.blogspot.it c'è una sorpresa per te ...
    buona notte ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Vengo subito a curiosare... >‿◕

      Elimina
  3. mmm.. che buona deve essere, adoro i dolci con la crema pasticcera! ho conosciuto il tuo blog tramite Kreattiva, nuova follower. ciao Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella, benvenuta nel nostro blog!!! ^◡^

      Elimina