sabato 19 ottobre 2013

Panini per Hamburger

Ogni tanto è divertente "spararsi" un bel McDonald's un po' 'gnorante*, ma ancora più divertente è farselo con le proprie manine, con la sicurezza di quello che ci metti dentro e la comodità di mangiartelo come ti pare senza preoccuparti troppo del Bon Ton...

* Con "panino ignorante" s'intende non un panino maleducato, bensì un panino rustico, ripieno sino all'inverosimile di ogni possibile alimento. L'ignoranza deriva dal fatto che non è possibile gustarlo con modi delicati e raffinati per via della sua mole, ma richiede un fare molto spicciolo e un'attitudine alla più schietta voracità. [Fonte: Dizionario Romanesco Tascabile]

Per la ricetta abbiamo preso spunto dal sito GnamGnam.it.


Ingredienti:
  • 300 gr di farina 0
  • 200 gr di farina 00
  • 40 gr di zucchero
  • 120 ml di acqua tiepida
  • 80 gr di olio di semi
    (o 100 gr di burro fuso)
  • 90 ml di latte tiepido
  • uovo
  • 10 gr di sale
  • ½ dose di lievito di birra

Per la copertura:
  • latte q.b.
  • semi di sesamo q.b.

Preparazione:

In un bicchiere con poca acqua tiepida sciogliere il lievito di birra, aggiungere un cucchiaino di zucchero e mescolare bene.
Seguite comunque le istruzioni del vostro lievito.

In una ciotola mettere le farine setacciate e lo zucchero, versarvi al centro il lievito e lo zucchero sciolti insieme e dare una leggera mescolata.

Nella restante acqua tiepida versare l’olio di semi, il latte tiepido ed il sale, mescolando bene per far sciogliere il sale. Iniziare ad impastare versando a filo sulle farine.

Aggiungere anche l'uovo e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprire con un panno e lasciare lievitare un paio di ore in forno chiuso e spento, fino a che l'impasto non abbia raddoppiato di volume.
Se fa troppo freddo, si può aiutare la lievitazione lasciando la luce interna del forno accesa.

Dividere quindi l'impasto in otto porzioni, dare ad ogni porzione una bella forma arrotondata usando la stessa tecnica dei Maritozzi con la Panna e disporle ben distanziate su una teglia rivestita di carta forno, schiacciandole leggermente.

Con queste dosi abbiamo ottenuto 8 panini di circa 100 gr l'uno, ma se si vogliono un po' più grandi se ne possono fare 6 da circa 150 gr l'uno.

Coprire con un panno e lasciare lievitare ancora per almeno mezz'ora.

Terminata l'ultima lievitazione, spennellare i panini con del latte e a piacere cospargerli di semi di sesamo.
Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 12 minuti circa.

In cottura lieviteranno ancora un po'...

Appena sfornati, coprirli con un panno e lasciare raffreddare.

Questi panini si conservano per 2-3 giorni ben chiusi in un sacchetto di plastica.
Se invece non vengono consumati subito, una volta freddi possono essere congelati fino a quando non serviranno.

A quel punto basterà lasciarli scongelare a temperatura ambiente e magari dargli una scaldata in forno.

Questi panini hanno davvero il sapore giusto, sono buoni e leggeri, e si adattano benissimo ad essere farciti con salse, carne, verdure, e tutto quello che vi passa per la mente!





Noi li abbiamo gustati con un croccante contorno di patatine fritte...





Ti potrebbero interessare anche:
               

8 commenti:

  1. wow! Accidenti che meraviglia!!! ti dispiace se uno di questi giorno ti rubo la ricetta??? comunque complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e ruba tranquillamente, stiamo qui apposta per condividere esperienze e... ricette!!! ^_^

      Elimina
  2. Che buono, sei bravissima, mi segno la tua ricetta, ti auguro una buona serata, ciao, Laura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura!!! Vai tranquilla, la ricetta è facile e vale la pena perderci un po' di tempo per farli. Quindi... buon appetito!!! ^_^

      Elimina
  3. Risposte
    1. A noi sono piaciuti! E la prossima volta dobbiamo provare i tuoi Dinner Rolls. ^_^

      Elimina
  4. Slurppppp.... ottimi sempre buoni hamburgher!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! E questi panini sono davvero un'altra cosa rispetto a quelli che si comprano... ^_^

      Elimina